Non una di meno: 8 marzo, festa delle donne

8 marzo

La festa: 8 marzo.

In occasione della festa delle donne, 8 marzo, evento organizzato e in collaborazione con il gruppo nonunadimeno (qui i link agli indirizzi Facebook e del Sito), si è svolto lo sciopero globale delle donne in ben cinquanta città d’Italia. Un evento che ha visto la partecipazione, nella sola città di Bologna, di oltre diecimila persone e moltissime associazioni che si battono per i diritti umani (SocialLogBologna, XM24, Vag61, tanto per citarne alcune).

 

Mare mosso

C’è stato solo un po’ di “maretta” nella tarda mattinata quando, Lucia Bergonzoni della Lega Nord, ha chiesto di parlare sul palco a nome del Governo che, secondo la scrivente, almeno questo governo, non rappresenta nessuno delle categorie e associazioni, non si batte per i diritti umani e, non rappresenta nemmeno una delle categorie più vessate nel mondo del lavoro: le donne. All’inizio è stata circondata da alcuni partecipanti alla manifestazione ed è stata invitata ad andarsene. La piccola scaramuccia è terminata quando, finalmente, si è decisa a levare le tende dalla piazza e ad andare a smuovere altre acque, magari popolate degli stessi barracuda a cui appartiene (battuta fatta a mo’ di scherno). 😀

 

Allegati all’articolo

Al presente articolo, che non ha bisogno di commenti per attestare le assolute importanza e bellezza dell’evento, sono allegati foto e video. Realizzati dalla vostra amata autrice, da oggi promossa a pieni voti come fotografa e video editor.

 

Le mie scuse

Per entrambi, mi scuso per la scarsa qualità, purtroppo sono una fotografa improvvisata. Per i video inoltre, li ho interrotti più volte in quanto ho dei limiti sul mio sito e mi ero completamente dimenticata di possedere un account youtube: la prossima volta non accadrà

 

 

Cliccate sulle immagini per farle scorrere più velocemente

Qui sotto invece, solo due video di quelli che ho pubblicato, gli altri li trovate sul mio canale youtube

Author: marika

Poetessa, scrittrice e disegnatrice Androgina

Lascia un commento