“Burattino”, disegno

Titolo Opera

“Burattino”, Disegno

Descrizione

Disegno “Burattino”

Fatto con matite colorate, su foglio stile bozza, 75gr., delicatissimo, non protetto. 

 

Disegno e significato

Evoluzione del precedente disegno, “Don’t think”, è la rappresentazione massima dell’attuale spirito genitoriale. Siamo ancora ostinati a volere fotocopie: desideriamo bambini non pensanti. Forniamo loro un pacchetto predeterminato di informazioni, contenenti stile di vita, credenze e aspettative per il futuro. Un futuro che, se ben riflettiamo, non appartiene ai piccoli ma agli adulti. Questo è senz’altro un legittimo desiderio dei genitori, che tuttavia non collima mai con il vero sé dei bambini: osserviamo sempre meno padri e madri dialogare con i propri figli, contrapposti a un numero sempre più crescente di bambini “ribelli”. Come mai?

 

Domande irresolute

Questo è un aspetto dei genitori che lascia molto perplessi. Per loro, l’importante è che i figli vadano bene a scuola e che ottengano buoni voti. Non ci si interroga però, su cosa studino a scuola e nemmeno del perché debbano passare così tante ore fra i banchi di minuscoli carceri definite “scuole”.

 

Pubblicato

Il disegno è inserito nell’omonimo paragrafo del secondo libro dell’autrice: “FanKulo agli IDIOTI”. Ma è apparso la prima volta sulla sua pagina personale FaceBook di bozze .

 

Non necessita spiegazioni

Il disegno in se non necessita d’altro, ma se volete saperne di più, vi consiglio la lettura del libro indicato nel paragrafo precedente.

 

Scheda

Disegno “Burattino”, realizzato il 4 luglio 2015.

Disegnato con matite colorate, delicato, non protetto.

Scheda

Seguimi

Rimani aggiornato